Interrogazione nr. d'ordine 324

Logo Partito Democratico   Paolo Ticozzi
Nr. d'ordine: 324
Data pubblicazione: 14-06-2021
Data scadenza: 14-07-2021
Proponente: Paolo Ticozzi
Altri firmatari: Monica Sambo, Alberto Fantuzzo, Emanuele Rosteghin, Giuseppe Saccà, Emanuela Zanatta
Referente: Assessore Massimiliano De Martin
Tipo risposta richiesta: in Commissione (dal 04-07-2022 in Consiglio)
Assemblea competente: I Commissione
Oggetto: Possibilità di intervento dei cittadini alle commissioni e concertazione
Tipo di risposta richiesto: in Commissione
 

Premesso che:

  •  in data 11 giugno alle 18.30 si è svolta una commissione della municipalità di Mestre Carpenedo che ha discusso la variante urbanistica ex Real San Marco;

considerato che:

  • a diversi cittadini che avevano chiesto di parteciparvi è stato risposto negativamente, negando loro la possibilità di intervenire, dicendo loro che erano già potuti intervenire in una commissione precedente;
     
  • la concertazione con la cittadinanza in casi del genere è in capo alle municipalità;
     
  • per quanto noto allo scrivente non sono stati organizzati da parte del comune incontri sul tema a cui potessero partecipare i cittadini residenti, le associazioni e i comitati al di fuori delle commissioni di municipalità;
     
  • le commissioni sono pubbliche;
     
  • nell'articolo 10 del regolamento della Municipalità di Mestre Carpenedo prevede che in sede di consiglio venga data la parola ai cittadini per massimo mezz'ora, ma in tale articolo non si fa alcun riferimento al fatto che questi siano intervenuti o meno in precedenza;

ritenuto che:

  • l’intervento dei cittadini sia essenziale soprattutto per la concertazione per progetti come quello in discussione e avrebbe potuto apportare valore aggiunto e ulteriori punti di vista e considerazioni utili ad una piena discussione;
     
  • in caso di presenza di richieste di partecipazione di cittadini già intervenuti in passate commissioni si sarebbe potute accettare e nel caso si sarebbero potuti far intervenire dopo gli interventi di chi non fosse ancora intervenuto;

si interroga l’assessore competente e il sindaco:

  • per chiarire le modalità di concertazione in capo alla municipalità;
     
  • per chiarire le modalità di partecipazione dei cittadini alle commissioni consiliari di Municipalità e Comunali;
     
  • per sapere se il negare la possibilità di intervento a fronte di una specifica richiesta sia corretto dal punto di vista dei regolamenti;
     
  • per sapere se si ritenga che ai cittadini interessati non si debba negare la possibilità di intervento considerando che questi possono dare un apporto positivo alle discussioni e alle trattazione degli argomenti;
     
  • per sapere, in chiave politica, come mai si sia negata la possibilità di intervento ai cittadini interessati nel caso citato nella presente interrogazione.
Paolo Ticozzi

Monica Sambo
Alberto Fantuzzo
Emanuele Rosteghin
Giuseppe Saccà
Emanuela Zanatta

 
Interrogazione in formato pdf
13-07-2022
Risposta in Consiglio comunale
04-07-2022
Cambio iter su richiesta proponente

Inviata per la trattazione in Consiglio comunale su richiesta del proponente ai sensi dell'art. 15 c. 2 del Regolamento del C.c.

Torna indietro

Continuando a navigare questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra Cookie Policy