Interrogazione nr. d'ordine 989

Logo Tutta la Città Insieme   Giovanni Andrea Martini
Nr. d'ordine: 989
Data pubblicazione: 05-06-2024
Data scadenza: 05-07-2024
Proponente: Giovanni Andrea Martini
Referente: Sindaco Luigi Brugnaro (dal 07-06-2024 Assessore Massimiliano De Martin)
Tipo risposta richiesta: scritta
Oggetto: Abbandonato il progetto di ricettività e residenzialità da parte della proprietà nell'ex orto botanico: come intende attivarsi l'Amministrazione Comunale per evitare l'inevitabile degrado e per indirizzare le scelte a favore della collettività.
Oggetto: Abbandonato il progetto di ricettività e residenzialità da parte della proprietà nell'ex orto botanico: come intende attivarsi l'Amministrazione Comunale per evitare l'inevitabile degrado e per indirizzare le scelte a favore della collettività.
Tipo di risposta richiesto: scritta
 

Premesso che:

● l’area dell’ex orto botanico è un’area storicamente importante per la città di Venezia ed è un polmone verde per tutta la cittadinanza;

Atteso che:

● alla luce di quanto affermato sulla stampa dall’ingegner Marseglia presidente della Società San Giobbe Srl, attuale proprietaria dell’area, secondo cui la società non risulta essere più interessata ad  operare investimenti nell’area né di tipo residenziale né di tipo ricettivo;

Premesso che:

● alla luce della delibera “blocca alberghi” non è consentita l’apertura di nuovi alberghi in centro storico;

Considerato che:

● l’area da tanti anni risulta abbandonata e non utilizzata; 

Visto altresì che:

● si deve evitare che l’area vada in degrado con tutto ciò che ne consegue anche in termini di sicurezza sanitaria;

Si interroga il Sindaco per sapere:

● se non si ritenga opportuno che sia proprio il Comune a rilevare la proprietà della San Giobbe Srl per procedere a restituire l’ex orto botanico alla città e dare l’avvio a un processo partecipato per individuare la destinazione più opportuna di un’area così bella e importante per la città come quella dell’ex orto botanico, senza escludere di riportare il luogo alla sua vocazione iniziale e cioè a quella di orto botanico, anche sulla scia di splendidi esempi,   anche vicini, come l’orto botanico di Padova.

Giovanni Andrea Martini


 
Interrogazione in formato pdf
07-06-2024
Delega
Torna indietro

Continuando a navigare questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra Cookie Policy