Mozione nr. d'ordine 576

Logo Partito Democratico   Monica Sambo
Nr. d'ordine: 576
Data pubblicazione: 26-03-2024
Proponente: Monica Sambo
Altri firmatari: Alessandro Baglioni, Alberto Fantuzzo, Emanuele Rosteghin, Giuseppe Saccà, Paolo Ticozzi, Emanuela Zanatta
Assemblea competente: Consiglio comunale
Oggetto: Palazzo Labia non deve essere esposto a speculazioni. È nostro!
Oggetto: Palazzo Labia non deve essere esposto a speculazioni. È nostro!
 

Premesso che:

  • dalla stampa giungono notizie allarmanti che annunciano una vendita di alcuni immobili del patrimonio RAI tra i quali spicca quella di Palazzo Labia a Venezia;
  • un gioiello del ‘700 veneziano decorato al suo interno con preziosi affreschi del Tiepolo rischia di essere scippato al popolo veneziano, nonché a quello italiano, per finire nelle mani di un possibile facoltoso speculatore privato.

Considerato che:

  • l’Assemblea di redazione del TG regionale veneto si è riunita nei giorni scorsi, esprimendo aspro dissenso su questa decisione aziendale, considerata inaccettabile e scellerata, ha rivolto anche al Ministro dei Beni culturali un appello affinché lo Stato intervenga ed eserciti il legittimo diritto di prelazione per salvaguardare e proteggere questo patrimonio di tutti gli italiani;
  • è sconcertante per Venezia dover subire un atto violento che le sottrae un altro pezzo di storia artistica e culturale ed è sconfortante apprendere che il C.d.A. RAI abbia dato il suo avallo ad una simile azione.

Ritenuto che:

  • la città di Venezia non debba e non possa accettare passivamente nuovi sfregi e deturpazioni del suo tesoro artistico, culturale e storico.

 

Tutto ciò premesso e considerato, il Consiglio Comunale, chiede al Sindaco e alla Giunta:

  • che questa Amministrazione comunale si ponga come interlocutore attivo al fine di impedire la vendita di Palazzo Labia e garantire la completa disponibilità ed accessibilità pubblica futura di Palazzo Labia, impegnandosi in difesa del patrimonio artistico e culturale che questo immobile rappresenta per la città.
Monica Sambo

Alessandro Baglioni
Alberto Fantuzzo
Emanuele Rosteghin
Giuseppe Saccà
Paolo Ticozzi
Emanuela Zanatta

 
Mozione in formato pdf
Torna indietro

Continuando a navigare questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra Cookie Policy