Mozione nr. d'ordine 236

Logo Partito Democratico   Paolo Ticozzi
Nr. d'ordine: 236
Data pubblicazione: 18-07-2021
Proponente: Paolo Ticozzi
Altri firmatari: Monica Sambo, Alessandro Baglioni, Pier Paolo Baretta, Alberto Fantuzzo, Emanuele Rosteghin, Giuseppe Saccà, Emanuela Zanatta
Assemblea competente: Consiglio comunale
Oggetto: Mozione collegata alla proposta di deliberazione PD 1046 del 09.06.2021 avente oggetto: " Ratifica delibera di Giunta n.142 del 01 giugno 2021 ad oggetto: Bilancio di previsione per gli esercizi finanziari 2021-2023- Variazione ai sensi dell'art.175, comma 4, del D.Lgs 267/2000". Realizzazione dello skatepark con il coinvolgimento delle associazioni locali e per usi agonistici consultando anche il CONI.
 

Preso atto che:

  • lo skateboarding è uno sport riconosciuto dal CONI e afferente alla FISR, Federazione Italiana Sport Rotellistici, che è una Federazione Sportiva Nazionale, all’interno della quale è costituita la Commissione Italiana Skateboard FISR, commissione tecnica di settore che si occupa di skateboarding;
     
  • lo skateboarding è sport olimpico a partire dagli imminenti XXXII Giochi di Tokyo 2020, che a causa del COVID sono stati posticipati all’estate 2021;
     
  • vengono organizzati i campionati italiani di skateboard a cura della Commissione Italiana Skateboard della FISR;
     
  • tra il 30 maggio e il 6 giugno si sono svolti a Roma gli “Street Skateboarding World Championships 2021 Rome”, i campionati mondiali di street skateboarding;
     
  • per ospitare competizioni sportive ufficiali nazionali e internazionali è necessario che gli impianti sportivi siano omologati per usi agonistici;
     
  • World Skate è la federazione di sportiva internazionale riconosciuta dal Comitato Olimpico Internazionale;

considerato che:

  • negli ultimi anni la pratica dello skateboarding è in forte crescita con un cospicuo aumento di atleti professionisti, dilettanti e amatori sia a livello mondiale che nel territorio del Comune di Venezia;
     
  • la proposta di deliberazione PD 1046 del 09.06.2021 prevede la Ratifica della delibera di Giunta n.142 del 01 giugno 2021 che va a stanziare un importo di 500.000 euro per la “demolizione case abbandonate e realizzazione di una piazzetta con skate park via trieste marghera”;
     
  • tra le competenze del CONI c’è quella di emettere i seguenti pareri:
    • pareri in linea tecnico sportiva
    • pareri per la vigilanza
    • pareri per l’acquisto di attrezzi e attrezzature sportive
    • pareri per la verifica finale dei lavori finanziati
    • pareri di conformità alla normativa vigente
       
  • i pareri in linea tecnico sportiva del CONI hanno per oggetto gli impianti sportivi destinati a discipline sportive regolate da norme delle Federazioni Sportive Nazionali e lo skateboard ne è parte, tali pareri sono obbligatori per legge (come previsto dal R.D.L. n. 302 del 2 febbraio 1939 e dalla L. n.528 del 2 aprile 1968 e successive modificazioni, dal D.PR. n. 616 del 24 luglio 1977, e dal Decreto del Ministero dell’Interno in data 18 marzo 1966 e successive modifiche e integrazioni);
     
  • uno skatepark conforme e omologato per manifestazioni sportive di livello agonistico, combinato con il richiamo cittadino permetterebbero facilmente di ospitare eventi sportivi importanti e una tappa del campionato italiano e manifestazioni internazionali di skateboard, portando turismo di qualità fuori dai flussi turistici abituali;
     
  • uno skatepark adatto ad ospitare competizioni di tipo agonistico non preclude il suo utilizzo anche a livello dilettantistico e amatoriale e come luogo di aggregazione;

ritenuto che:

  • visto l’ingente impegno economico di spesa è opportuno che l’impianto sia conforme alle esigenze tecniche e sportive di tipo agonistico per le discipline dello skateboarding;
     
  • sia una prospettiva positiva per la città quella di poter ospitare eventi sportivi di rilevanza nazionale e internazionale in generale ed in particolare per la discipline dello skateboarding;

tutto ciò premesso e considerato il consiglio comunale impegna il sindaco e la giunta a:
 

  • far sì che lo stanziamento porti possibilmente alla realizzazione di uno skatepark che rispetti i parametri per far sì che sia un impianto sportivo atto ad ospitare eventi sportivi di livello agonistico e qualora non ci siano le condizioni affinché questo avvenga a impegnarsi per la realizzazione in un’altra sede di un impianto con tali caratteristiche;
     
  • richiedere al CONI per il progetto di questo degli eventuali altri futuri skatepark cittadini gli opportuni pareri precedentemente menzionati e procedere con l’omologazione dell’impianto una volta ultimato;
     
  • coinvolgere le associazioni e società sportive locali che operano nel campo dello skatebording nella progettazione di questo e dei futuri skatepark;
     
  • richiedere alla FISR, Federazione Italiana Sport Rotellistici e per suo tramite alla Commissione skateboard FISR e a World Skate opportune consulenze e pareri sulla realizzazione dello skatepark oggetto della delibera e dei futuri skatepark cittadini.
Paolo Ticozzi

Monica Sambo
Alessandro Baglioni
Pier Paolo Baretta
Alberto Fantuzzo
Emanuele Rosteghin
Giuseppe Saccà
Emanuela Zanatta

 
Mozione in formato pdf
22-07-2021
Ritiro
Torna indietro

Continuando a navigare questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra Cookie Policy