Mozione nr. d'ordine 386

Logo Movimento 5 Stelle   Sara Visman
Nr. d'ordine: 386
Data pubblicazione: 25-09-2022
Proponente: Sara Visman
Altri firmatari: Gianfranco Bettin, Marco Gasparinetti, Giovanni Andrea Martini, Giuseppe Saccà, Monica Sambo, Alberto Fantuzzo
Assemblea competente: Consiglio comunale
Oggetto: Mozione collegata, art.17 del regolamento del Consiglio Comunale, alla PDC 1045/2022 - Delibera di Consiglio, Ratifica delibera di Giunta n. 163 del 28 luglio 2022 avente come oggetto “Bilancio di previsione per gli esercizi finanziari 2022-2024 – Variazione ai sensi dell’art. 175, comma 4, del D. Lgs. 267/2000”. Settantatre alloggi da recuperare e riassegnare in Rione Pertini
 

Premesso che

con deliberazione n.163 del 28 luglio 2022 la Giunta Comunale ha adottato una variazione ai sensi dell’art. 175, comma 4, del D. Lgs. 267/2000 al bilancio di previsione per gli esercizi finanziari 2022-2024 che prevede, tra altre, una variazione relativa agli interventi di manutenzione di immobili effettuati dal soggetto gestore Insula S.p.A. e un prelievo dal fondo di riserva motivato come urgente;

preso atto che

sono in corso alcuni importanti interventi di manutenzione e assegnazione di alloggi;

Insula Sp.a. ha attivato un programma finalizzato all'efficientamento degli immobili tramite l'utilizzo dello strumento del Superbonus 110%;

considerato che

nel Rione Pertini a Mestre, rimangono ad oggi privi di finanziamento per la manutenzione e la successiva assegnazione, 7 alloggi vuoti ubicati nelle vie Camporese e Carrer e 66 alloggi ubicati tra le vie Vian, Ponti e Gavagnin di proprietà del Comune e affidati al soggetto gestore Insula S.p.A.;

considerato che

la presenza di alloggi vuoti produce un mancato introito e accolla all'ente pubblico le spese condominiali ma soprattutto perché produce uno stato di degrado dei luoghi che nel caso del Rione Pertini ha generato anche situazioni di abusi e illegalità;

ritenuto che

per poter ovviare a questa situazione è necessario finanziare urgentemente i lavori di manutenzione finalizzati alla riassegnazione degli stessi;

 

tutto ciò premesso, considerato e ritenuto

il Consiglio Comunale impegna il Sindaco e la Giunta

a quantificare l'ammontare delle risorse sufficienti a finanziare i lavori per il recupero degli alloggi e, nei prossimi atti relativi al bilancio, a iscrivere la spesa avvalendosi di risorse generate dal Superbonus 110% o ad altre disponibili, così da partire celermente con i lavori necessari per arrivare alla riassegnazione delle 73 proprietà del Comune e affidate al soggetto gestore.


 

Sara Visman

Gianfranco Bettin
Marco Gasparinetti
Giovanni Andrea Martini
Giuseppe Saccà
Monica Sambo
Alberto Fantuzzo

 
Mozione in formato pdf
27-09-2022
Invio a commissione consiliare

Inviata alla VII Commissione

Torna indietro

Continuando a navigare questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra Cookie Policy