Mozione nr. d'ordine 258

Logo Partito Democratico   Paolo Ticozzi
Nr. d'ordine: 258
Data pubblicazione: 31-08-2021
Proponente: Paolo Ticozzi
Altri firmatari: Monica Sambo, Alessandro Baglioni, Pier Paolo Baretta, Alberto Fantuzzo, Emanuele Rosteghin, Giuseppe Saccà, Emanuela Zanatta, Gianfranco Bettin, Giovanni Andrea Martini, Marco Gasparinetti
Assemblea competente: Consiglio comunale
Oggetto: Installiamo i cartelli "salva-ciclisti" aderendo al progetto “io rispetto il ciclista”
 

Premesso che:

- nelle strade comunali italiane muore in media un ciclista ogni 35 ore, un dato allarmante che indica l’esistenza di una strage vera e propria sulla quale è doveroso adoperarsi al fine di ridurne sempre più i numeri, visto anche l'incremento dell'utilizzo della bicicletta nel periodo di pandemia;

- l'Associazione "Io rispetto il ciclista" lavora da anni in tutta Italia sulla sensibilizzazione sulla sicurezza del ciclista sulla strada; detta associazione è stata co-fondata da Paola Gianotti di Ivrea scrittrice e ciclista e detentrice di 4 Guinness World Record, Marco Cavorso, padre di Tommaso, ragazzo di 14 anni ucciso nel 2010 mentre si allenava in bici, delegato per la sicurezza stradale del sindacato dei ciclisti professionisti ACCP e Maurizio Fondriest, ex ciclista professionista vincitore del Campionato del Mondo nel 1988, della Milano-Sanremo nel 1993 e di due Coppe del Mondo di ciclismo;

considerato che:

- l’associazione “Io rispetto il ciclista” promuove la campagna omonima che si propone di rendere i comuni amici delle biciclette prevedendo l'installazione sulle strade comunali di un cartello "salva ciclisti" (sul modello di quello allegato alla presente mozione), che invita gli automobilisti a circolare con precauzione in fase di sorpasso e indica la presenza di possibili ciclisti sulle strade. Cartelli simili sono presenti da anni sulle strade francesi, spagnole, tedesche;

- in Italia hanno aderito a detta campagna di sensibilizzazione oltre 200 comuni e province italiane, tra cui i comuni di Torino, Siena, Cuneo, Bologna, Parma, Faenza, Livorno, in cui sono già stati installati detti cartelli “Salva ciclisti”;

ritenuto che:

- sia importante intraprendere ulteriori azioni oltre a quelle già messe in campo per salvaguardare la vita e la sicurezza dei ciclisti, per far sì che l'utilizzo delle biciclette possa aumentare vista anche l'ecologicità del mezzo e il suo impiego per diversi ambiti quali quello sportivo, il trasporto cittadino e il cicloturismo;

visto che:

- l’adesione al progetto “Io rispetto il ciclista” non comporta costi per il Comune, se non la realizzazione fisica dei cartelli stessi e il loro posizionamento sulla strada.

- l'associazione per una maggiore efficacia della campagna chiede: il rispetto della grafica dei cartelli ferma restando la possibilità di personalizzazione con stemma del Comune, che Ie dimensioni minime dei cartelli siano di 90 cm per 60 cm e che il posizionamento consti in almeno 2 cartelli;

il consiglio comunale impegna il sindaco e la giunta:

- ad aderire all'iniziativa “Io rispetto il ciclista” ideata dall'associazione omonima il cui contenuto è definito dalla documentazione allegata alla presente;

- a incaricare gli organi competenti del Comune di Venezia per l'attuazione degli indirizzi implicati dalla presente mozione, in particolare provvedendo alla valutazione su dove sia opportuno installare detti cartelli, la loro predisposizione ed installazione;

- a coinvolgere le associazioni ciclistiche e i cittadini per raccogliere indicazioni su dove possa essere opportuno installare detti cartelli;

- a  coinvolgere le scuole nelle inaugurazioni dei cartelli facendo diventare questi momenti occasioni di educazione stradale.

 

Paolo Ticozzi

Monica Sambo
Alessandro Baglioni
Pier Paolo Baretta
Alberto Fantuzzo
Emanuele Rosteghin
Giuseppe Saccà
Emanuela Zanatta
Gianfranco Bettin
Giovanni Andrea Martini
Marco Gasparinetti

 
Mozione in formato pdf
Torna indietro

Continuando a navigare questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra Cookie Policy